Condizioni generali di vendita

1. Validità
1.1. Queste Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutte le vendite concluse da Diapath S.p.A. (di seguito “Diapath”).
1.2. Inoltrando un ordine, il Cliente accetta irrevocabilmente le condizioni di seguito specificate, la modifica delle quali richiederà il consenso scritto di Diapath.

2. Offerte
Offerte e listini Diapath sono soggetti a modifiche. Gli importi degli ordini effettuati dal Cliente dovranno rispettare tali condizioni economiche.

3. Ordini
3.1. Tutti gli ordini di Prodotti dovranno essere inoltrati dal Cliente a Diapath per iscritto, tramite fax al n° 0363/948000, oppure tramite e-mail agli indirizzi preposti.
3.2. Ogni ordine dovrà riportare l’esatto indirizzo di fatturazione, l’indirizzo di destinazione della merce e il recapito telefonico di una persona autorizzata dal Cliente a fornire chiarimenti sugli ordini, qualora necessari.
3.3. L’ordine minimo fatturabile è pari a € 200,00 (IVA esclusa).
3.4. Eventuali integrazioni di ordini già confermati saranno accettabili da Diapath con riserva, purché pervenute per iscritto con almeno 5 (cinque) giorni lavorativi di anticipo rispetto alla prevista data di spedizione dell’ordine sul quale è richiesta l’integrazione.
3.5. Tutti gli ordini di Prodotti inoltrati dal Cliente saranno soggetti ad accettazione e conferma d’ordine da parte di Diapath, e non saranno vincolanti per Diapath fino al momento di notifica della conferma di spedizione, da parte di Diapath al Cliente.
3.6. Diapath si riserverà il diritto di cancellare o sospendere qualsiasi ordine emesso dal Cliente, anche se già accettato e confermato da Diapath, ovvero ritardare o annullare la spedizione dei Prodotti ordinati, quando il Cliente:
a. ritarda un pagamento dovuto;
b. non rientra in condizioni finanziarie o di credito che risultino accettabili per Diapath.
3.7. L’ordine, una volta accettato e confermato da Diapath, non potrà essere cancellato dal Cliente salvo nel caso in cui:
a. il Cliente invii a Diapath con almeno 3 (tre) giorni di preavviso richiesta scritta relativa alla necessità di annullamento dell’ordine, e Diapath accordi, per iscritto, tale annullamento;
b. Diapath non abbia ancora spedito i Prodotti ordinati per i quali il Cliente desidera cancellare, integralmente o parzialmente, l’ordine di acquisto.

4. Spedizione, rischi di trasporto e consegna
4.1. Tutti i Prodotti saranno resi disponibili presso la sede di Diapath entro 60 (sessanta) giorni dalla data di ricevimento dell’ordine per la strumentazione ed entro 15 (quindici) giorni per i consumabili. Spedizione, trasporto e assicurazione saranno sotto l’esclusiva responsabilità del Cliente e tali costi saranno a carico di Diapath salvo quanto espressamente indicato in offerta e se non diversamente specificato.
4.2. Diapath provvederà con corrieri autorizzati alla spedizione presso la sede indicata nell’ordine secondo le modalità idonee al tipo di prodotto spedito.
4.3. Tutti i rischi saranno trasferiti al Cliente nel momento in cui le merci saranno trasferite a un corriere o trasportatore, e in ogni caso nel momento in cui lasceranno i depositi di Diapath.
4.4. Salvo il caso in cui il Cliente notifichi per il iscritto il contrario, Diapath potrà organizzare spedizioni parziali dei Prodotti ordinati, che saranno fatturati separatamente e pagati dal Cliente secondo i termini di scadenza delle fatture emesse da Diapath. Eventuali ritardi in spedizioni parziali non solleveranno il Cliente dall’obbligo di accettare le consegne parziali rimanenti, fatta salva la facoltà del Cliente di cancellare l’ordine secondo quanto indicato all’articolo 3.7 del presente documento.
4.5. Diapath, pur senza vincoli di obbligo, dovrà massimizzare il proprio impegno per rispettare le date di spedizione richieste dal Cliente. La spedizione potrà essere ritardata per forza maggiore o per ostacoli ragionevolmente al di fuori del controllo di Diapath, come specificati nel successivo art. 4.7. Il superamento della data di spedizione prevista non darà al Cliente il diritto di reclamare danni o chiedere risarcimenti; tuttavia, qualora il ritardo della spedizione superi le 4 (quattro) settimane oltre la data di spedizione prevista, il Cliente potrà recedere dal contratto con effetto immediato, inviando notifica scritta a Diapath. Il Cliente non avrà comunque il diritto di reclamare danni o chiedere risarcimenti.
4.6. Una consegna ritardata sarà considerata imputabile a circostanze al di fuori del controllo di Diapath qualora sia causata da:
a. guerra o situazione simile, sommossa, rivolta, sabotaggio;
b. fuoco, fulmine, esplosione, rilascio di sostanze o gas pericolosi, serie interruzioni operative, interruzioni energetiche, di approvvigionamento idrico, delle comunicazioni;
c. malattia su vasta scala dell’organico aziendale, sciopero, protesta, occupazione;
d. boicottaggio, carenza di materie prime, mancata o ritardata consegna da parte di fornitori o loro collaboratori ausiliari, impedimenti di trasporto;
e. misure governative, inclusi divieti o restrizioni su importazioni, esportazioni, transiti, produzioni o consegne; assumendo, inoltre, che Diapath abbia preso le usuali precauzioni e misure per prevenire le suddette circostanze e/o minimizzare gli effetti avversi risultanti da tali circostanze.
4.7. I Prodotti saranno spediti in condizioni di qualità commerciale standard. Eventuali Prodotti spediti in campionatura, non saranno soggetti a garanzie di alcun genere.

5. Prezzi, pagamenti e trasferimento della proprietà dei Prodotti
5.1. I prezzi di acquisto dovranno essere pagati dal Cliente secondo le modalità concordate con Diapath. Tuttavia, Diapath avrà la facoltà, in qualsiasi momento e a esclusiva discrezione di Diapath, di richiedere al Cliente il pagamento anticipato dei Prodotti ordinati.
5.2. I prezzi saranno da intendersi IVA esclusa, in misura del 21%, come previsto dalla normativa vigente.
5.3. I pagamenti dovranno essere effettuati dal Cliente tramite Bonifico Bancario, entro 60 (sessanta) giorni dalla data di ricevimento della fattura se non specificatamente indicato in offerta una differente modalità di pagamento.
5.4. Qualsiasi controversia e/o obiezione riguardo la merce non autorizzerà il Cliente a sospendere il pagamento degli importi dovuti a Diapath.
5.5. La proprietà dei Prodotti consegnati passerà al Cliente appena il Cliente avrà interamente pagato il prezzo di acquisto e gli altri costi a suo carico a Diapath in relazione all’ordine di pertinenza o, in caso di pagamento alla consegna o di pagamento anticipato, all’atto della consegna.

6. Garanzia, reclami e sostituzione di Prodotti difettosi
6.1. La garanzia sugli strumenti venduti da Diapath avrà una durata di 12 (dodici) mesi a partire dalla comprovata data di ricevimento della merce da parte del Cliente; salvo quando diversamente specificato, consumabili, filtri e parti di ricambio non saranno coperti da garanzia.
6.2. Diapath non accetterà la restituzione di Prodotti già consegnati, salvo nei casi in cui tali Prodotti risultino difettosi. In ogni caso, Diapath accetterà resi di merce esclusivamente se preventivamente concordati e autorizzati. Eventuali reclami dovranno essere notificati in forma scritta dal Cliente entro 5 (cinque) giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce.
6.3. Diapath non sarà responsabile dell’utilizzo inappropriato dei Prodotti, né di eventuali danni a cose o persone derivanti da inadeguato impiego e/o errata manipolazione dei Prodotti.

7. Foro competente
Il Tribunale di Bergamo avrà competenza esclusiva in merito a tutte le controversie che dovessero insorgere tra Diapath e il Cliente.